Caterina Grimaldi di Nixima alla guida dell’Istituto Incremento Ippico della Sicilia

Nella foto d’archivio: Caterina Grimaldi insieme a Maurilio Vaccaro in occasione di una delle Giornate del FAI organizzate all’Istituto Incremento Ippico della Sicilia

Caterina Grimaldi di Nixima è il nuovo Presidente dell’Istituto Incremento Ippico per la Sicilia.
Dopo anni di gestione commissariale, dunque, l’Istituto per l’incremento ippico torna ad avere un regolare Consiglio di amministrazione.

A deciderlo è stato il governo Musumeci che ha proceduto a designare i nuovi amministratori dell’Ente che si occupa della tutela e selezione genetica del patrimonio equino in Sicilia.

Erede di una delle più antiche famiglie di allevatori di cavalli e promotrice, nell’Ottocento, del famoso “cavallo orientale”, Caterina Grimaldi, volto molto noto nell’ambiente dell’equitazione isolana, ha svolto in passato anche il ruolo di Consigliere del Comitato FISE Sicilia. A coadiuvare il nuovo Presidente saranno l’avvocato Prospero Cocimano e il veterinario Salvatore Di Maria, che ricoprono il ruolo di consiglieri.

Tutto il mondo dell’equitazione siciliana rivolge a Caterina Grimaldi i più fervidi complimenti per la nomina e augura a lei e a tutto il Consiglio di amministrazione i migliori auguri per un proficuo lavoro.