Consiglio federale al fianco degli Istruttori di I° livello residenti in Sicilia: facilitata l’abilitazione delle associazioni

Continua a pieno regime il lavoro del Commissario del Comitato Regionale FISE Sicilia, Domenico Landi, che si è fatto portavoce di esigenze rappresentate al Comitato per agevolare l’attività sportiva degli affiliati.

In occasione dell’ultimo Consiglio Federale del 4 marzo, il Presidente Marco Di Paola ha accolto l’istanza pervenuta dal Comitato ed è stata deliberata un’importante decisione che riguarda gli istruttori federali residenti ed operanti in Sicilia.

Al fine di ridurre le difficoltà connesse alla posizione geografica dell’Isola e le problematiche riscontrate da diversi istruttori di 1° livello nella frequentazione delle Unità Didattiche 10 Dressage 2, 11 Salto ostacoli 2 e 12 Completo 2, infatti, il Consiglio ha temporaneamente autorizzato la possibilità per gli Istruttori Federali di 1° livello siciliani di abilitare le associazioni, anche in mancanza di tale requisito, per consentire loro di completare l’iter formativo.

Le Unità Didattiche summenzionate, dovranno comunque essere frequentate entro il 31 dicembre del 2019, con l’impegno da parte degli istruttori federali di 1° livello di concludere l’iter per il conseguimento del 2° livello entro il 31 dicembre 2020.