Piazza di Siena: A Ciancico il Master Gold. Ottimi piazzamenti individuali

Andrea Ciancico durante la premiazione

Piazza di Siena non ha regalato alla Sicilia solo l’ottimo terzo posto alla squadra giovanile terza classificata nella Coppa del Presidente Intesa SanPaolo. I nostri binomi sono stati grandi protagonisti anche nelle diverse prove individuali.

C’è tantissima Sicilia nella finale Top Five del Master Sport Piazza di Siena, che ha visto i migliori cinque dei circuiti Bronze, Silver e Gold sfidarsi sul verde ovale di Piazza di Siena, domenica 26 maggio.

Nel Master Gold tre su cinque binomi (sui 33 i partenti all’inizio della prova) sono targati Sicilia. Grandissima prestazione di Andrea Ciancico su Excelle du Bois Madame. Il cavaliere del C.I. Valverde si è aggiudicato la finalissima, sotto un’incessante pioggia, mettendo la firma sull’unico percorso netto. Insieme a lui Dario Agosta (Il Ciliegio Asd) su Viskann di Sabuci e Andrea Vitale (Jumping Villa Albanese) su Karat Van de Noordheuvel, entrambi con 8 penalità, hanno chiuso al quarto e quinto posto.

Il Master Silver (30 binomi al via) ha visto, invece, un siciliano nella finale a cinque sul campo verde. Si tratta di Massimiliano Tomasello (C.I. Valverde) su Flounder. Il cavaliere catanese ha concluso con un percorso netto nel tempo di 71”24.

La settimana era cominciata con i Challenge Piazza di Siena. A ottenere il migliore risultato nella gara riservata agli Junior è stato il palermitano Manfredi Testaverde. Il cavaliere dell’Horsing Club in sella al suo Doornroosje ha chiuso la gara senza toccare neanche una barriera. È di 142,65 la somma dei tempi delle due giornate di gara. Il Challenge Senior ha visto, invece, il terzo posto del catanese Giovanni Sapuppo (New Eagles Asd) in sella a Hidalgo, che ha chiuso con 12 penalità e il tempo totale di 155,54.

Bravissima anche Sofia Vassallo in sella alla sua fidatissima Masha. L’amazzone del CIR Asd di Palermo, che ha vinto la prova a tempo del Future Pony, ha ottenuto il secondo posto nella prova a fasi consecutive e il quinto nella prova conclusiva della domenica (8). Risultati che consentono alla giovane siciliana di chiudere la classifica finale del Future Pony al secondo posto.

Dulcis in fundo…ottimi risultati messi a segno da cavalieri isolani anche nell’internazionale riservato ai cavalli giovani di 7 anni. In particolare bel quarto posto nella giornata di mercoledì 22 maggio per Dario Agosta e Gemma Rossa. Per il cavaliere de Il Ciliegio doppio netto e tempo di 36”38 nella prova a due fai. Giovedì 23 maggio, sempre nella prova dei 7 anni, questa volta a tempo, ottimo terzo posto di Salvatore Caccamo (C.I. Caccamo) in sella ad Amir. Per loro netto agli ostacoli e tempo di 67”85.

Insomma un’edizione di Piazza di Siena davvero speciale per i cavalieri e le amazzoni siciliane che hanno combattuto ad armi pari con i binomi provenienti da tutta Italia.