Salto ostacoli: Cavalli a Roma. Siciliani in evidenza nel concorso internazionale

Sveva Smiroldo su Carioca © Plastic Foto

Cavalieri e amazzoni siciliane in grande evidenza in occasione degli internazionali che si sono svolti nell’appena trascorso fine settimana nell’ambito di Cavalli a Roma. La tradizionale fiera del cavallo che ormai da anni si svolge all’interno del nuovo quartiere fieristico di Roma ha tenuto a battesimo diversi successi dei nostri rappresentanti. In particolare sono tre i binomi che sono riusciti a raggiungere le prime cinque posizioni di classifica.

In grande evidenza la giovanissima catanese Sveva Smiroldo (C.I. Valverde) che in sella alla sua Carioca ha apposto la firma su ben due gare. Primo posto per lei nella giornata di venerdì 15 febbraio nella prova a tempo (h. 130) del CSI monostellato (0; 52”33) e vittoria anche nella prova a fasi consecutive (h. 130; CSI2*) della domenica (0/0; 22”85). Porta sempre la firma di Smiroldo e Carioca la quinta posizione nel GP1* (h. 130) del sabato, prova mista. Per l’amazzone catanese doppio netto e tempo di 36”95 in barrage.

Nella foto: Manuela Piccolo su Ocean Aengus Dun

Ottimo concorso anche per l’altra giovanissima palermitana Manuela Piccolo. L’amazzone del C.I. Chirone di Palermo, in sella a Ocean Aengus Dun, aveva ottenuto la piazza d’onore nella gara a barrage consecutivo del sabato (h. 115). Non contenta dell’ottimo risultato raggiunto si è aggiudicata anche la prova a fasi consecutive (h. 115) della giornata di domenica senza commettere errori agli ostacoli e fermando il cronometro nel tempo di 21”26.

Ed è proprio in questa gara che Riccardo Caponetto in sella ad Art Klimt ha conquistato la quinta posizione. Ma in realtà il palermitano, tesserato per Jumping Villa Albanese, era stato il primo in ordine cronologico – nella giornata di apertura del concorso internazionale – ad ottenere un risultato utile per la Sicilia grazie al terzo posto messo a segno sempre in sella ad Art Klimt nella prova a tempo (h. 115) con un netto agli ostacoli e il tempo di 52”90.

Riccardo Caponetto su Art Klimt in premiazione © Facebook

Se sono questi i più importanti risultati ottenuti dai nostri cavalieri non possiamo non evidenziare che tanti altri siciliani sono riusciti ad arrivare nelle top ten delle diverse categoria in programma nel concorso romano. Eccoli elencati di seguito uno ad uno.

CSI CAVALLI A ROMA

VENERDÌ 15 FEBBRAIO
115 a tempo
3° Riccardo Caponetto su Art Klimt (Jumping Villa Albanese; 0; 52”90)
10° Manuela Piccolo su Ocean Aengus Dun (C.I. Chirone; 0; 57”03)

130 a tempo (CSI1*)
1° Sveva Smiroldo su Carioca (C.I. Valverde; 0; 52”33)

140 a tempo
10° Dario Agosta su Bandero di Villagana (Il Ciliegio Asd; 0; 65”06)

SABATO 16 FEBBRAIO
115 a barrage consecutivo
2° Manuela Piccolo su Ocean Aengus Dun (C.I. Chirone; 0/0; 39”10)

GP1* h. 130 mista
5° Sveva Smiroldo su Carioca (C.I. Valverde; 0/0; 36”95)
6° Lorenzo Sciacca su Mowgli vd Bisschop (C.I. Linera; 0/0; 38”02)

130 a tempo
6° Marcello Ortisi su Castigo Om (C.E. Aretuseo; 0; 58”20)
7° Andrea Vitale su Karat vd Noordheuvel (Jumping Villa Albanese; 0; 58”74)

DOMENICA 17 FEBBRAIO

115 a fasi consecutive
1° Manuela Piccolo su Ocean Aengus Dun (C.I. Chirone; 0/0; 21”26)
5° Riccardo Caponetto su Art Klimt (Jumping Villa Albanese: 0/0; 24”83)

120 a difficoltà progressive
7° Rubens Cannella su Fortunato T (C.I. Chirone; 44; 45”48)
9° Rebecca Longo su Miss T Murphy Dhi (Il Ciliegio Asd; 43; 58”02)
10° Marianna Pia Bracchitta su Olimpix (C.I. Caccamo; 40; 48”95)

130 a fasi consecutive
1° Sveva Smiroldo su Carioca (C.I. Valverde; 0/0; 22”85)
6° Salvatore Caccamo su Amir (C.I. Caccamo; 0/0; 24”01)

135 a fasi consecutive
8° Andrea Vitale su Karat vd Noordheuvel (Jumping Villa Albanese; 0/0; 30”01)
9° Giuseppe Gionfriddo su Elroy Wh (Equitazione Siracusana; 0/4; 26”83)

Jump and Drive
10° Rebecca Longo su Miss T Murphy Dhi (Il Ciliegio Asd; 4; 115,73)

 

 

 

 

Tutti gli altri risultati sono disponibili a questo link. http://www.livejumping.it/index.aspx?idco=0266&concorso=25935