Salto ostacoli: la grande equitazione protagonista alla Società Ippica Siracusana

Nella foto © Giulio Carone: Giancarlo Guastella, su Capoen KZ, vincitore del Trofeo Sicilia Gold 2018

Gli impianti di contrada Fusco ospitano la prima tappa del Trofeo Sicilia Gold, selezione per Piazza di Siena, e il primo appuntamento riservato ai cavalli giovani sul territorio siciliano

La grande equitazione torna durante il prossimo fine settimana (29/31 marzo) negli impianti della Società Ippica Siracusana e lo fa con un appuntamento di primo ordine per il salto ostacoli siciliano. Il verde campo gara della funzionale struttura di contrada Fusco, infatti, darà vita alla prima tappa del Trofeo Sicilia Gold e al primo appuntamento del Circuito Classico Mipaaft, riservato ai cavalli giovani. Ma l’evento avrà un ulteriore valore aggiunto, perché sarà valido come prima tappa di selezione per la squadra isolana che rappresenterà la Sicilia in occasione della Coppa del Presidente, tradizionale gara a squadre giovanile, che si svolge ogni anno durante lo CSIO di Piazza di Siena a Roma.

Il Trofeo Sicilia Gold torna, dunque, protagonista delle scene equestri isolane con quattro tappe itineranti per tutta la regione. Il Comitato FISE Sicilia ha già calendarizzato le prime due date, entrambe valide per la selezione per la Coppa del Presidente di Piazza di Siena. Gli altri due appuntamenti – utili invece a selezionare i binomi che rappresenteranno la Sicilia alla Fieracavalli di Verona – saranno individuati successivamente alla stesura del calendario degli eventi per il secondo semestre. Il secondo step del Trofeo Sicilia Gold è già in calendario negli impianti di Equilandia Onlus a Castelvetrano (TP) dal 3 al 5 maggio. Quasi 200 i binomi pronti a scendere in campo a Siracusa.

Il circuito, che si svolge parallelamente al Trofeo Sicilia Silver (rivolto alla base), si svolgerà su tre differenti categorie: C120, C130 e C140. Al termine di ogni tappa sarà stilata una graduatoria generale provvisoria e la somma dei migliori tre punteggi delle quattro tappe decreterà il vincitore per ogni categoria del Trofeo. Al termine del Trofeo Sicilia Gold i migliori sei binomi tesserati in Sicilia, prenderanno parte a uno stage gratuito tenuto da un Tecnico federale.

Il concorso della Società Ippica Siracusana, che come anticipato ospita anche una tappa del Circuito Mipaaft, vedrà in campo il meglio dell’allevamento del cavallo sportivo da salto ostacoli presente in Sicilia. Sui tracciati disegnati dai direttori di campo Gabriele Vulcanico e Giancarlo D’Aquila, il pubblico e gli addetti ai lavori avranno la possibilità di vedere all’opera cavalli giovani sulle categorie riservate, che vanno dai 4 anni ai 7 anni e oltre. A giudicare dai risultati conseguiti dall’allevamento siciliano e dai cavalieri isolani, che sotto la sella prediligono cavalli nati e allevati in Italia, l’appuntamento di Siracusa si preannuncia davvero imperdibile.