Trofeo Sicilia Silver: Digiacomo leader della prima tappa alla SIR

Nella foto © Mabiphoto: lo show director Mario Scribano durante la premiazione della C115 della domenica insieme a Salvatore Digiacomo, Alex Pellitteri, Zaira Caggia e Giuseppe Gerratana

Cominciato sotto il migliore degli auspici il Trofeo Sicilia Silver per la stagione 2019.

La prima tappa che si è conclusa oggi, domenica 17 febbraio, negli impianti della Società Ippica Ragusana ha salutato la vittoria del cavaliere modicano Salvatore Digiacomo nella categoria più impegnativa, la C115 mista.

In sella a Candra il rappresentante dell’Asd C.I. San Bartolo ha concluso la sua gara con un netto al percorso base e un errore nel barrage (28”49). Solo tre i binomi qualificati per il tracciato decisivo. Insieme al vincitore anche Andrea Rotondo (C.E. Aretuseo Asd), secondo, su Infiniti (0/8; 36”36) e Alex Agatino Cristian Pellizzeri (C.I. GBI), che in sella a Babbels dopo aver siglato il netto al percorso base ha preferito non partire in barrage, ma ha comunque acquisito il terzo posto della classifica finale della gara.

A trionfare nella B110 a tempo è stato Giuseppe Giarratana in sella a Ebano di Giulfo. Il cavaliere del C.E. Aretuseo Asd ha ultimato la sua gara con un netto agli ostacoli e il velocissimo tempo di 49”81, che gli ha consentito di lasciare alle sue spalle con lo stesso computo di penalità, ma il tempo di 53”05 al secondo posto la palermitana dell’Equiclub Roberta Maria Bonura su Oh Macho Man. Terzo posto con 4 penalità (52”57) per la siracusana Martina Gervasi (C.I. San Giuseppe) in sella a Furcas.

Resta in casa la prima posizione della categoria B100 a tempo di oggi. A vincere, infatti, è stato il cavaliere della SIR Alessandro Trombatore. Ai suoi ordini Push & Pull del Baroncio (0; 52”71). Ancora una piazza d’onore per Roberta Maria Bonura e Oh Macho Man (0; 53”02), mentre terzo posto per la mazarese Simona Tilone (Equilandia Onlus) su Ghea Bella (0; 55”50).

Nella giornata di apertura porta la firma della giovanissima Stefania Contarini (Equitazione Siracusana Asd) su Newton de la Tour la C115 a tempo. Per loro netto agli ostacoli e tempo di 44”99. Il secondo posto ottenuto da Gabriele Bruno Maria Guastella in sella ad Amanda chiude la doppietta per l’Equitazione Siracusana Asd. Per Gabriele nessun errore e tempo di 49”68. Il terzo posto della prova è di Alex Agatino Cristian Pellizzeri (C.I. GBI) in sella a Babbels (0; 60”02).

È ancora Giuseppe Giarratana in sella a Ebano di Giulfo a trionfare nella B100 a barrage consecutivo del sabato. Per loro doppio netto e tempo di 25”83. Il cavaliere dell’Aretuseo ha lasciato dietro di sé Carmelo Aprile (Il tempio Asd), secondo in sella a Dina (0/0; 27”34) e Roberta Maria Bonura, terza, sempre su Oh Macho Man (0/0; 27”39).

Ancora Alessndro Trombatore su Push & Pull del Baroncio in vetta alla classifica della B100 a barrage consecutivo del sabato. Per il cavaliere della SIR doppio netto e tempo di 26”05. Piazza d’onore per “l’onnipresente” Roberta Maria Bonura su su Oh Macho Man (0/0; 26”45): terza posizione per Martina Gervasi in sella a Furcas (0/0; 27”59).

 

Sabato 16 febbraio

BP90 a barrage consecutivo

  1. Achille Arena su Schery de Fontaine (C.E. Niscemi; 0/0; 30”76)
  2. Rita Cervellione su Zoe (Equilandia onlus; 0/0; 31”90)
  3. Salvatore Taormina su Katar van Orchid’s (Equiclub; 0/0; 32”60)

 

BP100 a barrage consecutivo

  1. Rita Cervellione su Zoe (Equilandia onlus; 0/0; 27”53)
  2. Alessandro Lo Cascio su Thunder of Ice (Exaequo S.E. Asd; 0/0; 27”59)
  3. Beatrice Infantino su Igwane de Beva (Riders Club Asd; 0/0; 27”60)

 

BP110 a tempo

  1. Gabriele Licciardi Amore su Croquant du Mesnil (Riders Club; 0; 49”49)
  2. Santa Puglisi su Prince (CIR Asd; 0; 50”17)
  3. Alessandro Lo Cascio su Thunder of Ice (Exaequo S.E. Asd; 16; 53”75)

Domenica 17 febbraio

BP90 a tempo

  1. Rita Cervellione su Zoe (Equilandia onlus; 0; 45”35)
  2. Isabella Cinquegrana su Kalimera (C.E. Aretuseo Asd; 0; 46”96)
  3. Antonino Buttacio Tardio su Ballynahia Frosty (C.E. Niscemi; 0; 49”93)

 

BP100 a tempo

  1. Rita Cervellione su Zoe (Equilandia onlus; 0; 49”05)
  2. Antonino Buttacio Tardio su Ballynahia Frosty (C.E. Niscemi; 0; 50”43)
  3. Sofia Contarini su Ulisse (Equitazione Siracusana; 0; 57”26)

 

BP110 mista

  1. Santa Puglisi su Prince (CIR Asd; 0; 56”26)
  2. Gabriele Licciardi Amore su Croquant du Mesnil (Riders Club; 10; 73”44)

Si chiude così la prima tappa del Trofeo Sicilia Silver negli impianti della Società Ippica Ragusana. E’ possibile consultare i risultati completi di tutte le altre categorie del concorso in calce a questa notizia.

La seconda tappa del Trofeo Sicilia Silver è in calendario il 9 e 10 marzo negli impianti del C.I. Gli Ulivi di San Giovanni La Punta (Ct).

 

RISULTATI